Fitness, Salute e dimagrimento

Sunsara crema – opinioni, ingredienti, prezzo, dove comprare?

Sunsara crema - opinioni, ingredienti, prezzo, dove comprare?


Sunsara è una nuova crema che è stata creata come una soluzione naturale al 100% per le persone che soffrono di vene varicose. Abbiamo creato questo riassunto dettagliato e utile per chiunque voglia sapere tutto sulla crema.

Le vene varicose si formano a causa della cattiva circolazione del sangue nelle gambe. Se presente, c’è il rischio di dolore, gonfiore e disagio. Ci può essere anche una sensazione di affaticamento delle gambe e l’attività diurna può diventare difficile.

Sunsara – cos’è e come funziona?

Sunsara - cos'è e come funziona?

Il produttore di Sunsara sottolinea che si tratta di una crema specializzata nel trattamento delle vene varicose e dell’infiammazione e nella distruzione delle vene di ragno sulle gambe. Se usato correttamente e quotidianamente, mira ad ottenere sollievo in modo naturale. È adatto a tutti e aiuta anche coloro che soffrono di cellulite e smagliature, poiché contiene proprietà termogeniche che possono attivare la circolazione accelerata dei grassi immagazzinati che causano la cellulite.

Benefici dell’uso della crema:

  • Promuove la riduzione delle vene varicose.
  • Aiuta ad eliminare la sensazione di pesantezza alle gambe.
  • È un agente curativo naturale.
  • Dà alle gambe un aspetto più attraente e sano.
  • Si assorbe immediatamente e non lascia una consistenza appiccicosa.

Sunsara – quali sono i benefici e gli effetti?

Il modo in cui Sunsara funziona è descritto in 2 passi:

  • Normalizzazione della funzione della valvola venosa: quando sono presenti vene varicose, le valvole venose non si chiudono completamente, causando il ristagno del sangue. In condizioni normali, il sangue circola dal basso verso l’alto, cioè dai piedi al petto. Quando si verifica il reflusso, la maggior parte del sangue viene immagazzinata dagli arti inferiori.
  • Rafforza gli strati endoteliali dei vasi sanguigni: Durante i processi patologici, le cellule endoteliali morte superano la quantità normale e bloccano i vasi sanguigni, causandone l’assottigliamento e promuovendo la formazione di vene varicose.

Sunsara – quali ingredienti contiene la formula della crema?

Sunsara - quali ingredienti contiene la formula della crema?
  • Gingko biolba: è una pianta medicinale che è accreditata di benefici per il flusso sanguigno. Contiene flavonoidi antiossidanti e terpenoidi che aiutano a migliorare la circolazione sanguigna dilatando i vasi sanguigni e riducendo la viscosità delle piastrine.
  • Centella asiatica: stimola la produzione di collagene e proteine della pelle. Rende i tessuti più sodi ed elastici e inibisce i cedimenti.
  • Ruscus aculeatus: è una medicina molto tradizionale a base di piante e viene utilizzato per dare sollievo dai sintomi del disagio delle gambe pesanti associati alla cattiva circolazione nelle vene.
  • Meliloto e mentolo: aiuta a ridurre i liquidi, soprattutto nei tessuti della parete venosa. Ha una sensazione di raffreddamento al contatto con la pelle e agisce come un forte e leggero analgesico.

Sunsara – ci sono controindicazioni o effetti collaterali?

Il produttore spiega che la crema non causa alcun rischio per la salute. Non vi è alcun rischio di irritazione, prurito, bruciore o altre sensazioni spiacevoli durante l’uso. I prodotti del preparato sono descritti come sicuri al 100% e privi di effetti collaterali e controindicazioni.

Nota: Si consiglia di controllare la composizione ed escludere una possibile allergia a uno qualsiasi dei singoli ingredienti.

Sunsara – come si usa? Istruzioni e opuscolo

Sunsara - come si usa? Istruzioni e opuscolo

La crema Sunsara ha un’applicazione comune come qualsiasi altra crema. Le istruzioni fornite dal produttore possono anche essere trovate sulla confezione del prodotto e sul sito web del produttore. Il prodotto topico può essere applicato da chiunque come segue:

  • Applicare la crema con massaggi delicati fino al suo completo assorbimento.
  • La stessa procedura dovrebbe essere seguita una volta al mattino e una volta alla sera.
  • L’applicazione deve essere fatta sulla pelle pulita e completamente asciutta.
  • Il trattamento dovrebbe durare almeno un mese.

Sunsara – opinioni e recensioni degli utenti

Molti utenti stanno già iniziando a esprimere le loro opinioni nei forum di salute e bellezza, così come nei gruppi di Facebook. Per informazioni più complete, abbiamo citato alcune di queste recensioni reali per voi di leggere da questa recensione.

Sunsara mi ha reso felice. Ho comprato la crema su raccomandazione di mia sorella e non appena ho iniziato a usarla, le mie gambe hanno iniziato a migliorare. L’ho anche combinato con l’esercizio per le gambe stanche, molta acqua e una dieta a basso contenuto di grassi. Tutto questo insieme mi ha aiutato a sentirmi meglio.

Le vene varicose sono sempre state il motivo per cui non indosso abiti, anche se mi piacciono molto. Dato che era solo una questione di apparenza, non mi sono preoccupato del problema, ma recentemente ho iniziato a provare dolore, così ho deciso di cercare un trattamento da banco e mi sono imbattuto in Sunsara. La crema mi ha aiutato a migliorare e la sensazione di raffreddamento che mi dà mi fa sentire le gambe rilassate.

Sunsara – prezzo e dove comprare? Amazon, farmacia, eBay

Sunsara - prezzo e dove comprare? Amazon, farmacia, eBay

Sunsara è meglio acquistare attraverso il sito ufficiale del produttore. L’acquisto attraverso questo unico agente autorizzato vi garantisce sia il prezzo che il prodotto originale al 100%.

La crema Sunsara non è in vendita nelle farmacie. La distribuzione è riservata al sito ufficiale del produttore. Ci sono decine di creme per il trattamento delle vene varicose disponibili attraverso siti di vendita elettronica come amazon e eBay. Tuttavia, per ottenere la crema Sunsara genuina al 100% ad un prezzo scontato del 50%, si consiglia di ordinarla dal produttore direttamente dal sito web.



Cosa sono le vene varicose?

Le vene varicose degli arti inferiori sono causate dall’insufficienza delle vene che drenano il sangue dalle gambe al tronco. È meglio non giudicare la capacità venosa solo “a occhio”. È importante sapere che ci sono diversi stadi di vene varicose. Inizialmente, possono assumere la forma delle cosiddette vene di ragno, cioè vene più visibili sotto la pelle. In questa fase è relativamente difficile da valutare, perché alcune persone hanno semplicemente una bellezza tale che le vene sono più visibili in loro che in altri. Vale quindi la pena di far valutare questi cambiamenti già da uno specialista. Tuttavia, se abbiamo a che fare con cambiamenti che sono più convessi, sporgenti sopra la pelle, modellandola, allora abbiamo quasi certamente a che fare con le vene varicose.

Perché appaiono le vene varicose?

Le cause delle vene varicose non sono completamente comprese. Tuttavia, possiamo distinguere diversi fattori principali che influenzano la formazione delle vene varicose delle gambe. – Lo stile di vita gioca certamente un ruolo significativo. Il lavoro sedentario e il mettere una gamba sull’altra (cosa che spesso facciamo involontariamente… anche per diverse ore al giorno! In questo contesto, può essere sorprendente che il lavoro durante il quale stiamo molto in piedi (così, per esempio, alla catena di montaggio, alla cassa o in un salone di parrucchiere) è anche dannoso – spiega lo specialista.

Anche i fattori genetici giocano un ruolo importante. Quindi se tua madre, tua nonna o i tuoi fratelli hanno le vene varicose, la probabilità che anche tu possa averle aumenta. La formazione di vene varicose è anche favorita da fattori come la stitichezza o l’obesità. Questi cambiamenti appaiono spesso anche dopo la gravidanza. Anche se possono diventare più piccoli e meno visibili dopo il tempo, questo non accade necessariamente.

Complicazioni delle vene varicose – qual è il rischio di questo problema?

Purtroppo non è solo un problema estetico. Le vene varicose riducono significativamente il comfort della vita stessa. Contribuiscono al gonfiore o al dolore alle gambe, così come al formicolio e alla pesantezza. Se questi cambiamenti progrediscono, possono essere seguiti da sintomi di insufficienza venosa, cioè cambiamenti della pelle sotto forma di decolorazione o addirittura ulcerazione. In casi estremi, le vene varicose possono significare una minaccia anche per l’intero arto. Inoltre, possono portare a trombosi e flebiti. Le conseguenze di queste condizioni possono a loro volta portare a complicazioni trombotiche ed emboliche molto gravi.

Le vene varicose sono principalmente un problema femminile

Purtroppo, la comparsa di vene varicose riguarda soprattutto le donne. Ciò non significa, tuttavia, che gli uomini non li abbiano affatto. Anche nel loro caso si verificano, e sono principalmente legati al lavoro svolto, ad esempio il sollevamento di oggetti pesanti, o nei casi di carico genetico. Tuttavia, questo non cambia il fatto che le vene varicose si verificano 5 volte più spesso nelle donne che negli uomini.

Diagnosi delle vene varicose. Quali esami dovrebbero essere fatti?

Naturalmente, in primo luogo i cambiamenti sulla pelle del paziente devono essere attentamente esaminati da un medico. Se tale verifica lascia qualche dubbio, è necessario eseguire un’ecografia Doppler dei vasi venosi. Dà il 100% di certezza se il cambiamento esaminato è una vena varicosa, e aiuta anche a determinare la causa della sua formazione. Questo a sua volta dà la possibilità di proporre un trattamento specifico.

Come sbarazzarsi delle vene varicose?

La prima cosa da fare è semplicemente – se possibile – cambiare il nostro stile di vita. – Se abbiamo un lavoro sedentario, cerchiamo di allontanarci regolarmente dal computer, in modo che il nostro corpo faccia almeno un po’ di esercizio – spiega il chirurgo vascolare. Quello che possiamo fare in più sono esercizi in cui, mentre siamo seduti, contraiamo i muscoli del polpaccio, per esempio sollevando e abbassando regolarmente i talloni. Questa attività migliora la circolazione venosa. Possiamo anche, dopo aver consultato un medico, introdurre un trattamento farmacologico, così come utilizzare calze a compressione o collant, che supportano la circolazione venosa.

Naturalmente è molto comune che le vene varicose non scompaiano in seguito a un cambiamento di stile di vita o all’introduzione dell’esercizio fisico. Che cosa allora? – In questi casi, la soluzione è la scleroterapia (riempimento locale della vena con una sostanza speciale che ne provoca la ricrescita e, col tempo, la scomparsa), attraverso la miniflebectomia (escissione locale della vena), così come operazioni più grandi, come la rimozione dell’intera safena. Se non vuoi optare per la chirurgia, puoi anche optare per la rimozione delle vene varicose con il laser.

Sunsara crema - opinioni, ingredienti, prezzo, dove comprare?